Archivi tag: affilare

COME AFFILARE LA LAMA DI UNA AFFETTATRICE

per capire come affilare la lama di una affettatrice in modo corretto innanzi tutto dobbiamo individuare lo stato della vostra per capire quanto sia consumata. Un elemento fondamentale è la distanza presente tra la vela regolabile e il bordo della lama .



da 2 a 4/5mm la lama puo essere ancora affilata

oltre i 5mm si consiglia di sostituirla

nel caso dovesse essere sostituita si consiglia anche di sostituire gli smerigli per affilarla.

per riconoscere il vostro smeriglio sono tre le misure fondamentali da prendere:

1-diametro dello smeriglio

2-spessore dello smeriglio

3-foro centrale dello smeriglio

4- presenza o assenza del doppio bordino interno

47x7x8-smeriglio-per-affettatrice-berkel-diametro-47mm-spessore-7mm-foro-8-e-affilatoi-compatibili




esistono tre tipi di grane di smeriglio :

1-grana fine usato per levare il filo anteriore della lama e troverete nel codice la dicitura FC

2-grana media usato per affilare C45 e quindi di una durezza minore

3-grana dura usato per affilare piu resistenti (C45/teflonata/100cr6)

se siete gia in possesso dei vecchi smerigli bisogna notare anche se corrispondono a quelli a tazza o a quelli con il doppio bordino importante per permettere un fissaggio migliore al dado. in fondo troverete tutte le foto delle informazioni che vi abbiamo lasciato.

prima di affilare una è necessario sgrassarla con alcool o prodotti sgrassatori. Quando azionate lo smeriglio posteriore alla lama la cosa importantissima è che l estremità della lama coincida con il bordo interno dello smeriglio e non lo superi.

dopo trenta secondi che lo smeriglio di affilatura è stato azionato, spegnere l affettatrice e sentire con l’unghia se nella parte anteriore della lama si è formato uno scalino. finche non si sente quello scalino vuol dire che la non si è consumata e ancora non è affilata. una volta che si è formato quello scalino azionare lo smeriglio anteriore e eliminarlo. si consiglia di non premerlo per piu di 4/5 secondi. sgrassare di nuovo la lama e pulire la limatura formatasi. l gioco è fatto.

quando la non è affilata ve ne accoorgete perche le fette non sono omogenee, il tagliato presenta delle linee, la lama sforza e si blocca o a volte fa slittare la cinghia.

queste sono tutte le caratteristiche fondamentali per riconoscere i vostri e affilare la vostra lamain caso contrario non esitate a contattarci.




 

AFFETTATRICE FAMA MODELLO 330




Questa affettatrice che ci hanno consegnato Modello Fama 330 presentava i seguenti problemi:

– lama consumata e tendeva a strappare le fette e faceva del nero

-carrello inchiodato che non scorre bene

– Affilatoio non in asse

– Smerigli consumati non in modo corretto

– lama da sostituire

Se la vostra affettatrice presenta le stesse problematiche non esitate a chiamarci!

continuate a leggere i nostri post e notate se riscontrate i stessi problemi, siamo qui per aiutarvi! SEGUI IL LINK!

http://www.agworksolution.it/it/

Assistenza e riparazione Affettatrici Tritacarne Grattugia su Roma




Assistenza e riparazione Affettatrici Tritacarne Grattugia su Roma? Riparazioni affettatrici Roma?

quando cerchiamo assistenza per un macchinario alimentare a chi possiamo rivolgerci? Vi serve una revisione alla vostra affettatrice? dovete affilare la lama della vostra affettatrice? il vostro tritacarne non trita più bene? Ecco la soluzione per la riparazione per la vostra affettatrice tritacarne grattugia a Roma

da oggi potete contattare telefonicamente il Sig. Galassi Claudio tel. 3392021881

quale cosa migliore poter parlare con un tecnico telefonicamente?

tecnico esperto che opera nel campo dell’assistenza da più  di 40 anni su Roma e si occupa di:

assistenza e riparazioni affettatrici, riparazioni tritacarne, riparazione grattugie, fama, rgv, sirman, e tante altre marche.

http://www.agworksolution.it/it/content/assistenza-affettatrici-roma.html

Riparazioni affettatrice roma, assistenza grattugia fama, assistenza tritacarne fama,  riparazione affettatrice,  riparazione affettatrice berkel,  riparazione fama,  riparazione grattugia,  riparazione grattugia fama,  riparazione impastatrice, riparazione rgv affettatrice,  riparazione sirman,  riparazione tritacarne,  riparazione tritacarne fama

 

AFFILA LA LAMA DELLA TUA AFFETTATRICE A ROMA



AFFILATURA LAMA PER AFFETTATRICE COMPRESA DI DUE SMERIGLI A ROMA !

Ag work solution offre ai propri clienti su Roma un servizio esclusivo per poter affilare la lama Della vostra affettatrice.

grazie al nostro ampio catalogo di Smerigli troviamo qualsiasi soluzione.

esclusivo per la zona di Roma

il servizio comprende:

– spostamento presso vostra locazione su Roma

– sostituzione di entrambi gli Smerigli

– affilatura lama

per qualsiasi dubbio potete contattare prima il +39 392 73 46 609

VEDI L’OFFERTA CLICCANDO QUI

NOTE PER L’INTERVENTO:

  • l’affettatrice deve essere funzionante
  • non è previsto nessun intervento supplementare
  • sarà prevista una chiamata preliminare per individuare le dimensioni corrette del foro.

COME AFFILARE LA LAMA DI UNA AFFETTATRICE




La tua affettatrice non taglia più? le fette del prosciutto non sono regolari? i salumi tendono a scaldarsi?

COME AFFILARE LA LAMA DI UNA AFFETTATRICE?

Innanzi tutto dobbiamo individuare lo stato della vostra LAMA per capire quanto sia consumata. Un elemento fondamentale è la distanza presente tra la vela regolabile e la LAMA.

da 2 a 4/5mm la lama puo essere ancora affilata

oltre i 5mm si consiglia di sostituire la LAMA

nel caso viene sostituita la lama si consiglia anche di sostituire gli SMERIGLI per affilarla.

per riconoscere il vostro smeriglio sono tre le misure fondamentali da prendere:

1-diametro dello SMERIGLIO

2-spessore dello SMERIGLIO

3-foro centrale dello SMERIGLIO

esistono tre grane di SMERIGLIO:

1-grana fine usato per levare il filo anteriore della lama e troverete nel codice la dicitura FC

2-grana media usato per affilare LAMAC45 e quindi di una durezza minore

3-grana dura usato per affilare LAMA piu resistenti (C45/teflonata/100cr6)

se siete gia in possesso dei vecchi smerigli bisogna notare anche se corrispondono a quelli a tazza o a quelli con il doppio bordino importante per permettere un fissaggio migliore al dado. in fondo troverete tutte le foto delle informazioni che vi abbiamo lasciato.

prima di affilare una LAMAè necessario sgrassarla con alcool o prodotti sgrassatori. quando azionate lo smeriglio posteriore alla lama la cosa importantissima è che l estremità della lama coincida con il bordo interno dello smeriglio e non lo superi.

dopo trenta secondi che lo smeriglio di affilatura è stato azionato, spegnere l affettatrice e sentire con l’unghia se nella parte anteriore della lama si è formato uno scalino. finche non si sente quello scalino vuol dire che la LAMAnon si è consumata e ancora non è affilata.  una volta che si è formato quello scalino azionare lo smeriglio anteriore e eliminarlo. si consiglia di non premerlo per piu di 4/5 secondi. sgrassare di nuovo la lama e pulire la limatura formatasi. l gioco è fatto.

quando la LAMAnon è affilata ve ne accoorgete perche le fette non sono omogenee, il tagliato presenta delle linee, la lama sforza e si blocca o a volte fa slittare la cinghia.

queste sono tutte le caratteristiche fondamentali per riconoscere i vostri SMERIGLIO e affilare la vostra lamain caso contrario non esitate a contattarci.